Please wait ...
Please wait ...

RAW

JPEG

Perché scattare RAW?

Dai alle tue foto la migliore possibilità di brillare. Scatta i file RAW e valorizzali utilizzando il software di fotoritocco Capture One.

Che cos’è un file di immagine RAW?

Quando si scatta con una macchina fotografica digitale, è possibile utilizzare due tipi di formati principali: JPEG e RAW.

Un file RAW è l'immagine raw, “grezza”, direttamente dalla fotocamera: pensalo come una tela bianca a cui è possibile apportare le modifiche desiderate per un controllo totale della foto finale.

Utilizzando il software di fotoritocco Capture One puoi trasformare facilmente le tue immagini RAW regolando elementi come il bilanciamento del bianco, i colori, le sfumature e i punti luce. Per condividere e visualizzare il risultato finale, è sufficiente esportarlo in formato JPEG.

L'estensione del file RAW dipende dalla marca della fotocamera: Canon utilizza .CR2, Nikon utilizza .NEF, Sony utilizza .ARW, Fujifilm utilizza .RAF e Panasonic utilizza .RW2.

 

Che cos’è un file di immagine JPEG?

Un JPEG è un formato universale a cui è possibile accedere da qualsiasi tipo di dispositivo e può essere condiviso all’istante: è l'impostazione predefinita per la maggior parte degli smartphone e fotocamere. Si tratta di un file compresso, il che significa che è più piccolo e occupa meno spazio sul tuo computer.
 

Quali sono i limiti di JPEG?

Trattandosi di un file compresso, la qualità dell'immagine JPEG è molto più bassa rispetto a un file RAW. Gli elementi chiave come il bilanciamento del bianco, l'esposizione e la resa dei colori sono già stati elaborati e determinati dalla fotocamera, con un numero minore di informazioni salvate nel file.

Il risultato? Minore libertà creativa durante l’editing delle foto. Ad esempio, scattando una foto in un ambiente buio, non sarà possibile recuperare le ombre per far risaltare i dettagli con un file JPEG.

 

Come si modifica un’immagine Raw?

Ai tempi dell’analogico era possibile modificare le immagini scegliendo diversi tipi di pellicole ed elaborandole in determinati modi per ottenere look specifici.

Con i file digitali, puoi trasformare l’aspetto di una foto, o semplicemente mettere in risalto un grande scatto, utilizzando un software di fotoritocco con un convertitore RAW. Con gli strumenti avanzati per l'editing e la regolazione di vari elementi dell’immagine come ombre, esposizione, contrasto e punti luce, il software di fotoritocco di Capture One Pro ha tutto il necessario per creare la tua immagine ideale.
 

Come posso convertire un’immagine RAW in JPEG?

Un file RAW non deve essere convertito necessariamente.  È sempre possibile tornare al file RAW e immaginare una modifica diversa, o magari provare un look in bianco e nero... le possibilità sono infinite!  Ma ad un certo punto si può sia decidere di condividere online che di stampare.  A questo punto è necessario esportare un nuovo JPEG dal file RAW.

 In Capture One, questo si chiama “Process Recipe” ed è possibile utilizzarne più di uno alla volta. Questa funzione ti consente di salvare il file RAW come immagine con le dimensioni e il formato preferito.
 

Quanto è grande un file di immagine RAW?

La dimensione di un file RAW dipende dalle dimensioni del sensore e dal tipo di fotocamera (MFT, APS-C, full-frame o fotocamera di medio formato). La maggior parte dei file RAW ha una dimensione compresa tra 20 - 40 MB per file.


 

Come si salva un’immagine in formato RAW?

Ci sono diverse opzioni per tornare a modificare un file RAW prima di esportare la versione definitiva in JPEG:

In Capture One, basta semplicemente chiudere il programma. Le ultime modifiche verranno salvate automaticamente per poi riapparire alla riapertura di Capture One.

Un'altra opzione è quella di esportare l'immagine come file RAW. Ricorda che non sarai in grado di visualizzare il file on-line senza convertirlo in un file di diverso formato, ma può essere un buon modo per salvare il lavoro per poter continuare la modifica in RAW in qualsiasi altro momento. In Capture One, si questa operazione si esegue andando su “Process Recipes” e selezionando “Originale” alla voce “Formato file”.

L’editing RAW non è distruttivo. Questo significa che il file RAW non cambia e che tutte le modifiche sono salvate nel software di editing RAW invece che sul file stesso. In questo modo, si può sempre tornare indietro al punto di partenza o fare diverse modifiche alla stessa immagine.
 




 

Come faccio a memorizzare i file di immagine RAW?

Se qualcosa va storto, è di fondamentale importanza riuscire a localizzare facilmente le tue immagini e recuperare qualsiasi file. Il sistema avanzato di gestione delle risorse di Capture One consente di determinare la tua struttura del file, in modo da poter prendere il controllo dell’organizzazione dei file.

Oltre alla memorizzazione delle immagini sul disco rigido del computer, si consiglia di eseguire il backup dei file RAW in un disco rigido esterno come un server Raid o NAS o di utilizzare un servizio cloud-storage.

Un buon consiglio è quello di mantenere i file RAW su un disco rigido esterno o in un servizio cloud dopo la modifica nel software delle immagini RAW e di cancellarli dal computer per risparmiare spazio.  In questo modo, sarà sempre possibile rivedere i file RAW qualora si vogliano apportare modifiche future. 





Editing RAW master

Editing RAW master

Perché scattare RAW?

Ti sei mai chiesto quali vantaggi può portare uno scatto RAW alle tue immagini? Questo breve post sul blog analizzerà rapidamente le differenze più importanti tra RAW e JPG

Editing semplice - Risultati da meraviglia

Scopri: ✓ Come cominciare a ritoccare una foto ✓ Ritocchi immagini di base ✓ Confronti tra esposizione, luminosità, contrasto, curve e chiarezza

Migliora i tuoi file RAW usando gli Stili

Impara da Pratik Naik, ritoccatore commerciale di alto livello e ambasciatore di Capture One, mentre mostra l’applicazione in campo editoriale degli Stili di Capture One.